press to zoom

Masterplan

press to zoom

Piante scala 1:50 e particolari costruttivi

press to zoom

press to zoom
1/7

ABITAZIONI SUL NAVIGLIO

Questo progetto di social housing si pone come obiettivo quello di riqualificare la zona di San Cristoforo sul Naviglio a Milano. La zona risulta caratterizzata da elementi positivi quali la presenza di una via d'acqua e di chiese e cascine dal grande fascino ma anche da elementi negativi che determinano una cesura tra l'area stessa e il centro della città, come un sottopassaggio e la ferrovia. La riqualificazione di questa porzione urbana parte dallo studio di un masterplan vuole ricollegare la zona con il centro e i Navigli mediante un nuovo sistema di mobilità sia su ferro che su acqua e mira a farla diventare un polo attrattivo in quanto sede di nuove infrastrutture che si rivolgono all'intera collettività come musei, biblioteche e teatri. In seguito si è fatto un salto di scala per affontare il tema della residenza sul water-front attraverso il progetto di due edifici che seguono la tipologia tipicamente spagnola del corpo doppio. L'attacco a terra vede la presenza di zone di servizio per gli abitanti e di servizi e commercio, mentre nei piani superiori sono presenti sia simplex, sia duplex e attici che si affacciano sulla via d'acqua. L'edificio si caratterizza per la possibilità di essere un punto di richiamo per l'intera comunità e di essere appetibile per le diverse fasce d'utenza che cercano la propria abitazione in città. Attraverso questa proposta progettuale si vuole evitare la ghettizzazione delle fasce sociali più deboli, in quanto i vari tipi di appartamenti sono caratterizzati da metrature e caratteristiche diverse e un grande numero di abitazioni sono realizzate per rispondere alla sempre crescente richiesta di edilizia sociale e convenzionata. A livello formale la grande varietà di soluzioni proposte si rispecchia in una facciata movimentata e erogenea che si appoggia al terreno tramite pilotis e dialoga con il cielo attraverso grandi cornici bianche che sovrastano gli attici con giardini sul tetto.